Associazione tra endometriosi e infertilità femminile

Endometriosi non è sinonimo d’infertilità, tuttavia circa il 40% delle donne con endometriosi hanno difficoltà a rimanere incinte. A causa di questa prevalenza, l’endometriosi è diventata la terza causa d’infertilità femminile.

Crescendo al di fuori dell’utero, il tessuto può alterare la funzione dell’ovaio o bloccare le trombe.

D’altro canto, gli impianti o le cisti che colpiscono le ovaie riducono la quantità e la qualità degli ovuli della donna. Il tessuto sano dell’ovaio scompare poco a poco, e viene sostituito da questo tessuto endometriosico, il quale farà sì che si riduca la riserva ovarica.

Sintomi dell'endometriosi

Sembra anche che queste donne possano avere una buona permeabilità delle trombe, che però funzionano male, un fenomeno che impedisce l’unione dell’ovulo e dello spermatozoo, e il suo corretto trasporto attraverso la cavità uterina.

L’endometriosi è una malattia cronica che può degenerare: per questo è molto importante che sia fatta una diagnosi precoce e che la patologia venga trattata in modo adeguato.

Cookies allow us to show customized advertising and collect statistical data. By continuing to use our website, you are agreeing to our cookies policy.